New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)

[Chiude in positivo la seconda edizione della Fiera del Melo]

06
Giu 2017

Chiude in positivo la seconda edizione della Fiera del Melo

Tre giorni tra scienza, creatività e artigianato che hanno animato la Piazza del Melo.

Foto Marco Giugliarelli

Tantissimi i visitatori per la seconda edizione della Fiera del Melo, l’evento presentato dalla Fondazione POST (Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia), in collaborazione con l’Associazione Make e con il patrocinio del Comune di Perugia che si è concluso ieri pomeriggio.

Una grande officina creativa a cielo aperto, pensata per i bambini e per le loro famiglie, in scena a Perugia dal 2 al 4 giugno scorsi in Piazza del Melo, sede del POST.

Oltre trenta artigiani provenienti da tutta Italia, ma anche numerosissime attività laboratoriali e didattiche pensate per bambini di ogni età hanno dato vita ad una tre giorni che ha preso  vita grazie allo speciale binomio tra sapere tecnologico e abilità manuali. Artigianato, scienza, tecnologia e creatività sono stati il fil rouge di  tutto il programma della kermesse: oltre alla mostra mercato, le famiglie hanno avuto una ricchissima scelta di attività a cui partecipare, tanti i laboratori scientifici e digitali, workshop creativi, sfide all’aria aperta, ma anche giochi “di una volta”, performance live e cibo, adatto ai bambini, con autentici sapori umbri uniti alle golosità di frutta e verdura del territorio.

Perché una Fiera di artigianato in un museo della Scienza?

Perché scienza e tecnologia, la cui diffusione è alla base di luoghi dinamici di incontro e confronto come il Post, oggi sono mezzi fondamentali per dar vita ad un artigianato moderno, che pur rispettando tradizioni e abilità manuali, si reinventa grazie proprio al supporto che le nuove tecnologie sono in grado di fornire. Si generano così nuove forme di creatività e nuovi prodotti in vista di un miglioramento della qualità della vita.

Foto Marco Giugliarelli

BEBUÙ, LA NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE
Un grazie speciale a Bebuù, il primo marketplace in Italia dedicato esclusivamente all’artigianato formato bambino. Grazie a questa speciale partecipazione gli artigiani partecipanti alla Fiera hanno avuto la possibilità di aprire gratuitamente un’e-shop dove vendere le proprie creazioni. Perché si sa la strategia vincente è unire l’offline a una efficace presenza online.

CITTÀ DEL SOLE, MERCATO KM70.0, MOROCOLOR, TIGER E VIRGIN ACTIVE
Un ringraziamento anche alla Città del Sole Perugia – partner della Fiera del Melo – che ha contribuito alla realizzazione dei workshop creativi e laboratori tecno-scientifici, ideati dal Post e che sono stati inseriti in programma per l’intera durata della manifestazione. Tra questi “La corsa del melo” un’avvincente gara per mettere alla prova le abilità da ingegnere dei più piccoli, il laboratorio “Sistema solare a 360°”, un viaggio virtuale per esplorare il nostro Sistema Solare. E ancora il laboratorio “Entomologo per un giorno” e “Rubber band car” per costruire originali modellini di auto. Grazie a Mercato Km70.0 i bambini hanno potuto partecipare al laboratorio “Vitamine schizzate” e allo show cooking “Nuvole di Gelato” a cura di Scuola Italiana di Gelateria con il Maestro Paolo Bettelli che ha trasportato il pubblico nella moderna cucina molecolare attraverso l’utilizzo spettacolare dell’azoto liquido per produrre gelato, ovviamente al sapore di mela. Vanno ringraziati anche Morocolor, FlyingTiger Italia e la Virgin Active per le attività laboratoriali e didattiche che hanno permesso.

Foto Marco Giugliarelli

Tante le novità ma anche le conferme tra i partner, perché si sa, squadra che vince non si cambia!
Non potevano infatti mancare come partner tecnico Le stampe di Alice con delle fantastiche goodie bag per gli espositori, Umbria for Mummy e Instamamme come media partner.

Sei stato un visitatore della seconda edizione della Fiera del Melo, organizzata dal Post Perugia il 2, 3 e 4 giugno e ti va di aiutarci a migliorare?

Regalaci due minuti del tuo tempo, rispondendo a questo questionario: i tuoi commenti e suggerimenti sono preziosi per noi.

 

http://bit.ly/Quest_FDM2017_Visitatori

Tags: